lunedì 23 ottobre 2017

MAPPA DELLE SETTE DEDITE AI SACRIFICI DI ANIMALI (GATTI NERI)

HALLOWEEN. ECCO LE SETTE CHE SACRIFICANO I GATTI NERI
Roma (23 ottobre 2017) – Premesso che negli ultimi anni i riti con i sacrifici di gatti neri nella notte di Halloween sono quasi del tutto scomparsi, vale comunque la pena non abbassare la guardia in merito a questi riti sacrificali presentiamo qui un elenco di sette e gruppi e nuove chiese che sono segnalate come dedite a questi riti.   Non ci sono solo i gruppi storici dell'esoterismo,ma una vera e propria invasione di nuove chiese e gruppi esoterici che spesso nascono in rete e molti dei quali nella notte di Halloween sacrificano animali ed in particolare i gatti neri. Tra le ultime novità di questo mondo spicca un gruppo di adoratori fai da te di satana composto da sole donne che opera negli Abruzzi in particolare nella zona di Pescara e che si fa chiamare Ie ierudole di Ishtar dedite al sacrificio di animali ed in particolare di gatti e galline, sempre tra i gruppi che sono tenuti sotto costante controllo troviamo anche i Iod Astrum Arod che sono a loro volta dediti a celebrare con sacrifici animali le loro festività e che operano nel Friuli Venezia Giulia. Sempre nel Nord Est ed in particolare in Veneto operano i seguaci italiani della setta giapponese di Shoko Asahara che sono dediti a ritrovi in spazi aperti e cimiteri e che da anni nella notte di Halloween sacrificano all'interno di cimiteri della sponda veneta del lago di Garda. Nella zona dei laghi di Bolsena e Trasimeno e a Marta si danno invece appuntamento gli adepti dei gruppi esoterici e satanisti che si richiamano alle chiese esoteriche americane e particolare attenzione viene data ai circa 200 adepti del gruppo che si definisce della Confraternita di Efrem il gatto, in cui alla ricerca dei piaceri carnali si uniscono in alcune occasioni anche messe nere con il sacrificio di animali e nella notte a cavallo tra il 31 ottobre ed il 1 Novembre alcuni adepti di queste sette si trovano a sacrificare gatti neri nella zona di Marta e sul lago di Bolsena. I templari del sole d'oro invece operano in diverse zone italiane, in particolare nella val Pellice, nella zona di Arezzo in Toscana e sull'Appennino tosco-emiliano a loro fanno riferimento circa 200 persone che nella notte di Hallowen come durante i solstizi sono noti per la loro ritualità a base di sangue di animali compresi i gatti neri che vengono sgozzati. Sempre in Piemonte, ma anche nella zona di Genova e ultimamente nel Varesotto nella zona della diga del Panperduto operano dei gruppi esoterici che fanno riferimento originale al Sacro Cerchio dell'Alba dorata, questi gruppi si riuniscono prevalentemente proprio la notte di Halloween e dopo aver sgozzato gatti e polli si accoppiano tra loro in un orgia a base di sesso e sangue di animali che secondo i loro riti danno loro la forza. Durante la notte delle streghe ci sono anche riti di accoppiamenti con donne adepte consenzienti vergini. Nella zona di Roma, in particolare nelle vicinanze del cimitero del Verano e nella provincia di Perugia operano invece gli adepti della setta Orgasmo nero dediti alla violenza sugli animali (gatti neri compresi) e all'accoppiamento anche con gli stessi animali prima che gli stessi vengano sacrificati. Infine il gruppo più importante e in crescita dedito al sacrificio animale e che opera in Lombardia (Varese, Brescia e Lodi), Piemonte (Asti e Alessandria) a Roma e in Puglia (Brindisi) è quello denominato degli amici di Chtulu che opera solo con sacrifici di animali ed in particolare di gatti neri.  AIDAA anche quest'anno seppure nella consapevolezza che i riti sono ridotti rispetto a 20 anni fa invita a fare attenzione alla sparizione di gatti neri che possono avvenire in questi giorni che precedono la fine di ottobre.

BALENE E DELFINI COMUNICANO TRA LORO IN DIALETTO

Lo sapevate che le balene e i delfini non solo parlano tra loro, ma hanno anche dei dialetti regionali nel loro modo di comunicare? Balene e delfini e  tutti cetacei in genere hanno delle relazioni spesso complesse ma un nuovo studio ha messo in evidenza come essi parlino tra loro anche con dialetti regionali. Questo è il primo studio ad aver messo insieme una mole incredibile di dati che hanno portato a queste conclusioni.
fonte. metronews.it di oggi lunedi 23 ottobre 2017

sabato 21 ottobre 2017

LIGURIA. SOSPESA LA CACCIA ALLO STORNO

Caccia allo storno in Liguria | confermata sospensione

Si annuncia una stagione difficile per gli appassionati di caccia allo storno: il Consiglio di Stato ha respinto la richiesta di sospensione dell’ordinanza con cui il Tar lo scorso settembre aveva bloccato l’attività venatoria.
Conseguenza diretta, la caccia allo storno resta sospesa, e per i cacciatori si avvicina sempre di più il termine della chiusura, fissato al 15 dicembre dalla legge regionale.
Soddisfazione è stata espressa dalle associazioni animaliste regionali, che in questi giorni sono scesi in piazza per una raccolta firme contro la caccia: l’appuntamento è per sabato 21 e domenica 22 ottobre in via XX Settembre, all’altezza del Ponte Monumentale.




115.000 ANIMALI MORTI PER SMOG IN CINQUE ANNI

Roma (21 ottobre 2017) - Lo smog uccide, uccide uomini ed animali e li uccide in Italia, e specialmente nelle città delle regioni del Nord Lombardia e Piemonte in testa. Secondo i dati dell'Agenzia Europea dell'Ambiente in Italia muoiono 80.000 persone per patologie legate alle sostanze tossiche presenti nell'aria in particolare al particolato ed altre sostanze velenose. Ma purtroppo non sono solo gli umani a lasciarci le penne ma anche gli animali,negli ultimi cinque anni infatti oltre 115.000 tra cani e gatti sono morti negli ultimi cinque anni prevalentemente nelle regioni del Nord Italia per patologie legate allo smog. Le regioni piu colpite sono Lombardia e Piemonte le città maggiormente interessate Pavia, Mantova, Novara ed Alessandria oltre a Torino, Milano e Brescia.

PUò ESSERE UNA SOLUZIONE.

TURBIGO CANI ALLA CATENA. INTERVIENE AIDAA

Una segnalazione che arriva al telefono amico di AIDAA da parte di una persona che segnala i vicini che tengono il cane,anzi due cani alla catena a Turbigo nel milanese, catena corta, avviati i controlli preliminari prima di chiedere l'intervento delle autorità.


venerdì 20 ottobre 2017

DUE NUOVE AREE CANI A VERMEZZO

Ci comunicano gli amici di Vermezzo un paese dell'abbiatense ad ovest di Milano che sabato mattina scorso sono state inaugurate due nuove aree cani una delle quali grande oltre mille metri quadrati a volte i buoni risultati arrivano senza che ce lo aspettiamo.
immagine di repertorio

giovedì 19 ottobre 2017

L'ORRORE IN UN CLIC

Il fatto che questo signore abbia vinto un premio con una foto di un rinoceronte ucciso e a cui hanno tolto il corno è inaccettabile. basta usare gli animali a scopo di lucro e rispetto per gli animali vivi om morti che siano.