martedì 27 ottobre 2015

I TRAFFICI DI LIDIA PESCHENCHERA


Avevo deciso di non tornare su questa donna di cui ho uno sgradevole ricordo anche personale per il suo modo di comportarsi e parlare, ma devo assolutamente dire due cose su Lidia Peschenchera la prima è che quella che ho fatto alla signora è una vera querela per traffico di animali. Di cosa la accuso? Di aver rubato soldi alla gente attraverso le donazioni sulle sue poste pay e di aver destinato quei soldi a tutto tranne che ai cani. La seconda cosa riguarda Striscia che ha sostenuto questa signora nel suo servizio senza verificare minimamente che la stessa è sottoposta a indagine giudiziaria dalla procura di Pavia per i reati che gli ho contestato. Quindi fino a prova contraria questi si sono affidati a una trafficante. Tanto per essere chiaro il fascicolo che riguarda l'inchiesta su questa donna porta il numero 2792/15 presso il tribunale di Pavia.